Al chiar di stelle

Attendo la notte come un amante aspetta la sua bella. Cerco di scorgere ogni luccichio, ogni sfaccettatura di questo cielo che non vuole ancora diventare scuro, che non vuole ancora mostrarmi il chiarore delle stelle. Man mano che i miei occhi si abituano alla notte, tornano in mente i ricordi delle nottate trascorse con il naso all’insù e non solo a San Lorenzo, ma per tutto l’anno. Che fosse inverno con Orione che torreggiaca nella notte, o che fosse estate a seguire il cammino della orsa maggiore. Una cosa che non cambierà mai a prescindere dalla latitudine in cui mi troverò, sarà proprio questa: la voglia di meravigliarmi ancora e ancora sotto un cielo che sembra lo stesso, ma che non è mai uguale. E magari coloro che amo, facendo la stessa cosa, troveranno un po’ di me in quell’immensa e incredibile volta celeste.

2 pensieri su “Al chiar di stelle”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...